Rita
Querzè
51 anni, giornalista da 30. Solide radici emiliane, un marito, due figli. Dal 2013 alla redazione Economia del Corriere della Sera dopo una lunga esperienza da cronista. La sua passione: raccontare i cambiamenti del sistema produttivo nel vortice della quarta rivoluzione industriale. Il tutto con un occhio sempre rivolto alle trasformazioni del lavoro. Ma anche all’economia di genere e alle dinamiche della rappresentanza. È convinta che anche in economia le persone contino più dei numeri. E del giornalismo dice: “Per farlo bene la cosa più importante non è saper scrivere ma saper ascoltare”.