sabato 12 settembre 2020 / ore 11:30 - 12:45
— Palazzo Chiericati
Palazzo Chiericati, Piazza Giacomo Matteotti, Vicenza, VI, Italia
Le nuove frontiere della sostenibilità
Sezione I grandi eventi
Intervengono
Davide Bollati, presidente Davines
Matteo Bortoli, responsabile marketing strategico e comunicazione Lattebusche SCA
Eleonora Di Maria, docente di Governo e gestione delle imprese Università di Padova
Fabrizio Gavelli, amministratore delegato Danone Specialized Nutrition South Europe, Mellin e Nutricia Italia
Conduce
Edoardo Vigna, caporedattore 7 Corriere della Sera
Un sempre maggior numero di aziende, tra cui anche alcune vicentine come Zordan e Cielo e Terra, ha scelto di diventare Benefit Corporation. Tra queste, Davines e, più recentemente, perfino colossi come Danone. La sostenibilità, insomma, non è più solo una questione di prodotti sostenibili, ma investe la dimensione delle relazioni con i collaboratori e sempre più anche quelle con la comunità. Perché un sempre maggior numero di aziende sceglie questo percorso? E perché queste scelte, apparentemente antieconomiche, quasi sempre si rivelano vincenti anche sul fronte della redditività dell’impresa? Le aziende possono davvero diventare motore di sviluppo delle loro comunità?