Pietro
Ichino
Si è laureato in diritto del lavoro nel 1972. È stato dirigente sindacale della Fiom-Cgil nella zona di Cusano Milanino dal 1969 al 1972; dopo il servizio militare è stato responsabile del Coordinamento servizi legali della Camera del Lavoro di Milano.
Ricercatore dal 1983 presso l’Università Statale di Milano, dal 1986 al 1991 è stato professore straordinario di diritto del lavoro nell’Università di Cagliari.
Dal 1991 è professore ordinario della stessa materia nell’Università statale di Milano, dove ha fondato con Marino Regini il Dipartimento di Studi del Lavoro e del Welfare. Nel 1985 ha assunto l’incarico di coordinatore della redazione della Rivista italiana di diritto del lavoro della quale è stato vicedirettore e in seguito direttore dal 2002 al 2008.
Dal 1997 al 2003 è stato Presidente del Collegio arbitrale nazionale per i dirigenti del settore delle assicurazioni.
È iscritto all’Ordine degli Avvocati di Milano dal 1975. Ha sempre esercitato la professione esclusivamente nel campo del diritto del lavoro. È membro dello Studio Ichino-Brugnatelli e Associati dal 1985.
Dal 1979 al 1983 è stato membro della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati, eletto nelle liste del Partito comunista italiano.
Nel 2007 ha partecipato alla fondazione del Partito Democratico. In seguito allo scioglimento anticipato delle Camere, ha accettato la candidatura al Senato, del quale fa parte dall’aprile 2008.
Il 23 dicembre 2012, a seguito dello scioglimento della XVI legislatura, ha accolto l’invito di Mario Monti a far parte della sua nuova formazione politica, al termine della sua esperienza di Capo del Governo, Scelta Civica. E nelle sue liste per la Lombardia e per la Toscana è stato eletto senatore nel febbraio 2013, assumendo poco dopo la funzione di responsabile di SC per il programma.
Giornalista pubblicista dal 1970, nel corso degli anni ’90 ha collaborato con diverse riviste e quotidiani, tra i quali Il Sole 24 Ore. Dall’inizio del 1997 al 2008 ha collaborato con il Corriere della Sera, pubblicando nel decennio circa 250 editoriali; con un intervallo di un anno, dall’aprile 1997 al marzo 1998, nel quale è stato editorialista de l’Unità.
Ha tenuto per cinque anni, dal 2002 al 2007, sul mensile Versilia oggi una rubrica di mountain bike e trekking sulle Alpi Apuane.
Nel 2002 ha partecipato con Tito Boeri e un gruppo di altri economisti e giuristi alla fondazione del sito di informazione economico-sociale lavoce.info della cui redazione ha fatto parte fino alla auto-sospensione conseguente alla candidatura elettorale, nel febbraio 2008.
venerdì 11 settembre 2020 / ore 21:00 - 22:30
Palazzo Chiericati
IL LAVORO NELL’EPOCA DEL (POST) COVID
Sezione I grandi eventi
In occasione della presentazione de “L’intelligenza del lavoro” (Rizzoli, 2020)
Intervengono
Roberto Benaglia, segretario generale Fim Cisl
Pietro Ichino, docente di Diritto del Lavoro Università di Milano e autore de L’intelligenza del lavoro (Rizzoli)
Stefano Micelli, docente di Economia e gestione delle imprese, Università Ca' Foscari Venezia, presidente Progetto Manifattura Milano
Conduce
Nicola Saldutti, caporedattore Corriere della Sera