Luciano
Vescovi
Nato nel 1962, laureato in Economia Aziendale a Ca' Foscari a Venezia, è amministratore delegato dell'Impresa Vescovi, azienda di costruzioni edili con sede a Vicenza e vicepresidente di Calearo Antenne. Dopo una prima esperienza professionale di quattro anni a Milano, in una società di ingegneria ambientale, all'inizio degli anni ‘90 entra nell'azienda di famiglia, fondata nel dopoguerra dal nonno Antonio e sviluppata in seguito dal papà Gildo. Negli anni '50 l'impresa si occupava soprattutto di opere idrauliche, negli anni '60 allarga l'attività all'edilizia civile e industriale e tra il 1970 e il 2000 realizza opere di restauro molto prestigiose, riportando allo splendore numerose ville e palazzi di Andrea Palladio e di altri grandi architetti. L'azienda opera praticamente nel solo settore privato ed è molto proiettata nel campo della riqualificazione energetica e strutturale degli edifici. Il suo impegno all'interno di Confindustria Vicenza inizia nel 1997, quando viene eletto per un biennio presidente del Gruppo Giovani Imprenditori. Dal 2008 al 2012 è vicepresidente dell'Associazione, con la delega al credito e finanza. Dal 2012 al 2016 è tesoriere, mantenendo la delega al credito e finanza. Da settembre 2015 è membro del Consiglio Generale di Confindustria. Nell'ambito dei gruppi editoriali controllati dall'Associazione, dal 2010 è vicepresidente del Gruppo Athesis e presidente della Società Editrice Arena Spa di Verona. Dal 18 aprile 2016 è presidente di Confindustria Vicenza.
sabato 12 settembre 2020 / ore 21:00 - 22:30
Confindustria Vicenza - Palazzo Bonin Longare
Stato e imprese. Davvero è possibile un ingresso a termine?
Sezione I grandi eventi
Intervengono
Vittorio Colao, special advisor General Atlantic (interviene in live streaming)
Angelo Panebianco, politologo, editorialista Corriere della Sera
Giuseppe Provenzano, ministro per il Sud e la Coesione Territoriale
Luciano Vescovi, presidente Confindustria Vicenza
Dialogano con
Nicola Saldutti, caporedattore Corriere della Sera