Franco
Mosconi
Franco Mosconi (1962) è dal 2002 professore associato di Economia e politica industriale all’Università di Parma ove è titolare della «Cattedra Jean Monnet». Nel post-laurea, insegna European Industrial Policy al Collegio Europeo di Parma ed Economia dei media al Master in Giornalismo dell’Università di Bologna-Alma Mater Studiorum.

In precedenza, ha insegnato come Professore a contratto all’Università di Bologna e all’Università di Ferrara, mentre dal 1989 al 1996 aveva svolto attività di ricerca presso il Centro di Economia e Politica Industriale - istituito presso il Dipartimento di Scienze Economiche – dell’Università di Bologna.

Si è laureato con lode in Economia e Commercio all’Università di Bologna (relatore: Prof. Fabio Gobbo); si è poi specializzato come Research student alla London School of Economics (supervisor: Prof. John Sutton).

Dal 1996 al ’98 è stato consigliere economico del Presidente del Consiglio dei Ministri, Prof. Romano Prodi; successivamente, dal 1999 al 2001 ha fatto parte del Gabinetto del Presidente della Commissione Europea, Bruxelles.

Ha partecipato a convegni organizzati dal network delle «Jean Monnet Chairs», dalla SIE (Società Italiana degli Economisti), dalla SIEPI (Società di Economia e Politica Industriale), dall’EARIE (European Association for Research in Industrial Economics), dall’EUNIP (European Network on Industrial Policy).

E’ editorialista per il “Corriere di Bologna”, dorso cittadino del “Corriere della Sera”, e scrive per “L’Economia del Corriere della Sera”.

Autore di numerose pubblicazioni, fra le più recenti si ricordano la monografia The New European Industrial Policy. Global competitiveness and the manufacturing renaissance, Routledge, Oxon & New York, 2015; e il capitolo di libro La Via Emilia come “incubatore” delle trasformazioni manifatturiere del Paese, in S. Zamagni (a cura di), “Creazione di lavoro nella stagione della quarta rivoluzione industriale: il caso dell’Emilia-Romagna”, Bologna, (Il Mulino, 2018, pp. 19-66), Reggio Emilia, il territorio della meccanica intelligente, (a cura di) con Lorenzo Ciapetti (Il Mulino, 2020).
domenica 13 settembre 2020 / ore 10:00 - 11:15
Palazzo Chiericati
PERCHÉ È L’EMILIA A TRAINARE L’INDUSTRIA ITALIANA?
Sezione I grandi eventi
In occasione della presentazione de “Le nuove geografie del PIL” di Filiberto Zovico (Egea, 2020) e “Reggio Emilia, il territorio della meccanica intelligente” a cura di Franco Mosconi e Lorenzo Ciapetti (Il Mulino, 2020)
Intervengono
Agostino Bonomo, presidente Confartigianato Imprese Veneto e Vicenza
Giovanni Costa, docente emerito di Organizzazione aziendale e Strategia d’impresa Università di Padova
Fabio Storchi, presidente Unindustria Reggio Emilia
Federico Visentin, presidente e amministratore delegato Mevis, presidente Fondazione CUOA
Intervengono gli autori
Franco Mosconi, docente di Economia industriale Università di Parma
Filiberto Zovico, fondatore ItalyPost
Conduce
Daniela Polizzi, giornalista Corriere della Sera