Daniele
Lago
Nasce ad Asiago (Vicenza) nel 1972. Conclusi gli studi tecnici frequenta la Scuola Italiana Design di Padova. Ultimo di dieci fratelli, Daniele, dopo una carriera pallavolistica, a inizio degli anni 2000 entra in azienda sentendo la necessità immediata di generare significati, non fermandosi alla semplice produzione di pezzi di arredamento. Da subito crede in un equilibro tra persone, natura e tecnologia oltre che alla cultura come asset strategici di sviluppo. Con questa visione guida negli anni l’azienda, passando da una gestione esclusivamente familiare a un innovativo ecosistema con forte orientamento al merito, all’equità, all’apertura e alla contaminazione manageriale. Trasforma in questo modo la piccola Lago artigiana in una realtà internazionale, con oltre 200 dipendenti e un fatturato che supera i 54 milioni di euro. Oggi è CEO & Head of Design di Lago, brand che conta più di 400 negozi in tutto il mondo e una community digitale di 15 milioni di persone.
venerdì 6 maggio 2022 / ore 10:00 - 13:00
CUOA Business School
IMPRESE E PAESE: L’ALLEANZA NECESSARIA IDEE PER CONTINUARE A CRESCERE
Saluti istituzionali
Luca Ancetti, direttore Il Giornale di Vicenza
Daniele Manca, vicedirettore Corriere della Sera
Francesco Rucco, sindaco di Vicenza e presidente Provincia di Vicenza
GLI EFFETTI DEL CONFLITTO UCRAINO-RUSSO SULLA RIPRESA. GLI SCENARI PER L’ECONOMIA ITALIANA
Relazione di
Gregorio De Felice, chief economist Intesa Sanpaolo
ENERGIA E MATERIE PRIME, INVESTIMENTI PRIVATI E PNRR: I RISCHI E LE OPPORTUNITÀ
Intervengono
Ugo Resconi, direttore commerciale imprese Veneto Ovest e Trentino Alto Adige Intesa Sanpaolo
Laura Dalla Vecchia, presidente Confindustria Vicenza
Daniele Lago, amministratore delegato e responsabile design Lago
Stefano Quaglino, consigliere delegato AGSM AIM
Federico Visentin, presidente Mevis, presidente Federmeccanica e presidente CUOA Business School
Fabio Vivian, amministratore delegato Fami, presidente Federmanager Vicenza e tesoriere Federmanager Nazionale
Conduce
Raffaella Polato, inviato speciale Corriere della Sera
QUANTO PESA LA GEOPOLITICA SULLA CRESCITA?
Interviene
Angelo Panebianco, politologo, editorialista Corriere della Sera
Conduce
Danilo Taino, inviato speciale Corriere della Sera